Per Stracquadanio è lecito usare il corpo in politica

Posted on 16/09/2010

0


Tutte le ragazze del Pd hanno conquistato il loro posto “per grandi meriti scientifici e culturali e artistici? Perche’ guardate in una sola direzione? Usare il proprio corpo in politica e’ la realta’ del mondo da quando esso esiste, compreso il nostro mestiere”: se lo e’ chiesto il deputato del Pdl, Giorgio Stracquadanio, che e’ tornato in serata, intervistato da Repubblica Tv, sul tema del “corpo” usato in politica confermando la sua replica alle affermazioni della collega del Fli Angela Napoli.

Stracquadanio ha inviato a guardare non solo nel Pdl ma anche negli altri partiti, compreso il Pd. “Io – ha spiegato – considero normale che gli uomini e le donne usino la loro avvenenza fisica per i loro scopi. E se ne venissi a conoscenza non pretenderei le dimissioni di nessuno”. “E’ un’affermazione banale. Perche’ – ha concluso Stracquadanio – non parliamo delle candidature del Pd?

La politica non dovrebbe essere il terreno sul quale si dovrebbe moralizzare la vita pubblica e correggere gli eventuali errori e le ingiustizie sociali? Come può un deputato esprimersi pubblicamente in modo così poco professionale e maschilista; che considerazione può avere nella società la donna se i nostri rappresentanti, per primi, legittimano metodi di carriera così ignobili, le questioni di merito poi non vengono nemmeno prese in considerazione.

Elettra Prodan

 

Advertisements
Posted in: Uncategorized