Terrazzamenti per le colture di riso

Posted on 31/12/2011

0


Il riso é l’alimento principale per molti paesi del terzo mondo, essi per sopperire alle difficoltà del territorio hanno studiato sistemi ingegnosi per schierare risaie dove il terreno é collinare o montuoso, campi terrazzati aiutano a ridurre l’erosione e funzionano bene per il riso che deve essere coltivato in una zona allagata, le risaie sono costruite in pendii ripidi e richiedono un intenso lavoro fisico, mentre per questi popoli sono un paesaggio comune, per molti di noi sono uno spettacolo insolito.

Elettra Prodan

Cina, Yunnan

Terrazzamenti del popolo Hani in Yuanyang County, Yunnan, in Cina, che assumono colori straordinari a seconda della stagione e dell’ora della giornata.

Riflessi delle nuvole, in inverno, al tramonto, sopra le montagne terrazzate, quando le risaie sono mantenute piene d’acqua fino a primavera quando viene piantato il riso.

Cina, Guilin

Cina, Provincia di Guangxi

Filippine, Banaue
I terrazzamenti della Cordillera filippina sono antiche strutture costruite fra i 6.000 e i 2.000 anni fa dall’uomo che non aveva molti utensili a sua disposizione, sono dislocati nelle province di Apayao, Benguet, Mountain Province e Ifugao. Quelli di Banaue furono scavati oltre 2000 anni fa sulle montagne dell’isola di Louzon nelle Filippine a 1500 metri di altezza, nel 1995 sono stati inseriti tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, ancora oggi vengono utilizzate per la coltivazione del riso e di alcuni tipi di verdura, anche se le nuove generazioni preferiscono usarla a fini turistici.

Filippine, Bontoc

Filippine, Boracay

Nepal, Annapurnas

 

India, Himalaya, Rishikesh, Uttarakhand

Perù, Machu Picchu

http://news.supermoney.eu/opinioni/2013/02/lo-stato-laico-e-il-matrimonio-008416.html

http://news.supermoney.eu/tecnologia/2013/02/microsoft-acquisisce-la-dell-008584.html#

Annunci